Lezione del 03.03.2017

postato in: Diario di bordo | 0

Cari genitori,
eccomi a raccontarvi la prova di oggi!
Il nostro lavoro procede, a dire il vero, con una certa fatica. Mi duole dirvi che ci stiamo di nuovo misurando con la mancanza di concentrazione della gran parte dei ragazzi. Oggi avremmo dovuto provare cinque pagine del copione e siamo riusciti a farne soltanto due. Il motivo è sempre lo stesso: i ragazzi chiacchierano, si distraggono, giocano mentre i compagni recitano, mentre loro stessi recitano, e anche mentre si danno loro le indicazioni.
Si chiacchiera in scena, si chiacchiera sul palco, si chiacchiera e si gioca dietro le quinte.. con il risultato di non essere pronti quando è il proprio turno!
Purtroppo tutto questo fa sì che ogni prova sia continuamente punteggiata da strilli e rimproveri. Ogni volta che si deve spiegare una cosa nuova, occorrono circa 20 minuti (gridati).
Fino ad oggi non sono servite le nostre raccomandazioni.

A fine prova, ci siamo presi dieci minuti di tempo per fare ai ragazzi un discorso serio. Si è chiesto loro di pensarci seriamente e di porre a sé stessi questa domanda: ‘voglio continuare a fare questo laboratorio? voglio fare questo spettacolo che stiamo cercando di costruire?’ Dovranno, la prossima volta, decidere se sì oppure no, motivando la propria scelta. Presa la decisione, chi rimarrà dovrà impegnarsi, e l’impegno non consiste solo nell’imparare la propria parte (obiettivo per molti ancora non raggiunto!), ma consiste nel collaborare attivamente alla realizzazione dello spettacolo, con la giusta concentrazione, evitando di fare continue stupidaggini durante le prove, consapevoli del fatto che più ci concentreremo, più riusciremo a montare le scene, prima cominceremo a divertirci recitando. Non intendiamo riprodurre nella lezione di teatro gli stessi meccanismi della scuola del mattino; vogliamo liberarci dai continui rimproveri e dagli inviti al silenzio. I ragazzi non dovrebbero farci un favore a starci a sentire, ma ci piacerebbe che desiderassero portare a termine insieme a noi questo percorso. Questo ci auguriamo che accada. Vogliamo che comincino a manifestare un senso di responsabilità.
L’appuntamento è a venerdì prossimo. I recuperi del martedì sono per ora fermi, in quanto non si è ancora riusciti a montare le scene che avremmo poi dovuto perfezionare.

Per quanto riguarda il sito, i lavori sono in corso, come forse alcuni di voi avranno notato. 😊

Dimenticavo!! Ecco i ragazzi al lavoro:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.