Alice oltre lo specchio (2018)

pubblicato in: Spettacoli | 0

Spettacolo realizzato dal Laboratorio Stabile di Teatro nella stagione teatrale 2017/18 e messo in scena il 25.5.2018 al teatro di via Taverna.

“Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò” (titolo originale ‘Through the looking – glass  and what Alice found there’, da noi liberamente tradotto ‘Alice oltre lo specchio’), è un romanzo fantastico del 1871, scritto da Lewis Carroll come seguito de ‘Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie’.

Tradurre Alice è un’impresa complessa in cui moltissimi autori italiani si sono cimentati. I giochi di parole, le figure retoriche, i proverbi citati e i continui riferimenti alla cultura inglese hanno spesso stuzzicato a tal punto la fantasia dei traduttori che ogni traduzione rappresenta un libro a sé. Se tradurre il Paese delle meraviglie era difficile, tradurre Attraverso lo specchio è quasi impossibile: i tranelli linguistici sono infatti molto più sottili e difficili non solo da tradurre, ma addirittura da individuare. Il libro è giocato soprattutto sul nonsense, che ci ha permesso di giocare moltissimo con la fantasia.

Alice, sonnecchiando su una poltrona del suo salotto, si chiede cosa mai potrà esserci dall’altra parte dello specchio: riesce ad oltrepassarlo. Fuori dalla Casa dello specchio, iniziano le frenetiche avventure della bambina: l’incontro con i fiori parlanti nel giardino, con i personaggi di una scacchiera da gioco, in particolare con la Regina Rossa…

Ecco alcune foto dallo spettacolo e dal backstage. Ringraziamo Domenico Aprile per gli scatti durante lo spettacolo; Marco Domenichelli e Valerio Petucci per gli scatti del backstage. 

(L’anteprima potrebbe tagliare alcune immagini. Si consiglia di cliccare sulle foto per ampliarle e visualizzarle correttamente).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *