Diario di bordo del 23.02.2018

postato in: Diario di bordo | 2

Cari genitori,

come sapete la nostra lezione di oggi è stata più breve, causa febbrone della regista, ma non per questo meno utile.

Ne abbiamo approfittato per fare insieme ai ragazzi un po’ di memoria sulla seconda parte del copione, che quasi nessuno aveva ancora studiato.

Il nostro lavoro è stato sicuramente utile, ed anche piacevole, ma il lavoro di memoria si può fare sicuramente anche a casa, non è certo necessario farlo a scuola insieme agli insegnanti, anche perché si impegnano gli altri compagni ad aspettare che gli altri ‘imparino’ la propria parte. Bisogna che i ragazzi studino e che arrivino con la loro parte tutta a memoria, perché non abbiamo più così tanto tempo e bisogna lavorare su ben altro che sulla memoria. Chiediamo dunque per l’ennesima volta ai ragazzi di studiare, di essere su questo punto responsabili, perché le prove non sono fatte per studiare le parti, ma per recitarle.

Mi aspetto che venerdì prossimo i ragazzi recitino tutto a memoria: i ragazzi del martedì lo fanno già, e dunque anche loro possono farlo.

Spero che su questo punto non si debba più ritornare, altrimenti sarà molto più difficile e stressante la costruzione del nostro spettacolo.

Facciamo i migliori auguri di guarigione a Valeria e vi diamo appuntamento a venerdì prossimo!

 

2 risposte

  1. Micy

    Ok … Cercherò di insistere con Miriam x farla ripassare il copione… Auguri di pronta guarigione a Valeria… Buon fine settimana a tutti

    • Licia Scardilli

      Bene! Miriam è bravissima: se imparerà tutta la parte a memoria potrà esprimersi al meglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.